BSA [architettura di ripensamento]

Ci sono tecniche diverse per vedere chiaramente un concetto. La ricorrere agli esempi è uno dei più antichi e più utilizzati. Ho imparato dal professor Ballarin che, per impostare un concetto, è molto utile ricorrere agli animali. In questo modo con la storia della grossa, ho imparato il concetto che devi stare attento quando leggono i segni che il mercato segna e interpretarli correttamente, con il pappagallo -yes, quello dello scherzo dei tre pappagalli-, Per identificare chi è colui che ha una capacità decisionale nelle organizzazioni con cui mi riferisco o con il Gorilla, qual è l’importanza delle dimensioni in un’azienda. Potrei seguire, Eduardo aveva un zoo completo montato ;)

Quando si spiega quali sono i possibili modelli di azione delle società di servizi professionali, ho pensato che questa idea Potrebbe essere molto utile, associare un animale a un concetto di business. Ti racconto una breve storia del rinoceronte, un animale apparentemente inespugnabile.

“Nonostante la sua tremenda cotta, il rinoceronte ha nemici. Questi nemici sono le mosche e altri insetti introdotti dalle giunzioni della pelle e sono ospitati in gran numero tra le repliche in cui, per essere considerevolmente meno spesso, permette loro di farsi strada per la carne di rinoceronte. Per evitarlo, che durante il giorno piace essere all’ombra, di solito entra nell’acqua di Centen , dove si agita, come farebbe una carne di maiale, coprendo il fango fino a quando le mosche non sono annegate. Ha anche un altro modo di procurare rilievo, ed è composto da camminare quasi sempre accompagnato da un uccello chiamato “uccello rinocerontale”, a chi lo permette di correre attraverso il corpo e mangia tutti gli insetti che ti infastidiscono. Il rinoceronos non ha danneggiato alcun danno, ma, al contrario, è stabilito tra il fatto che sia una sorta di associazione: nella pelle dei rinoceronti, le mosche che servono come cibo per l’uccello, e questo viene a beccarsi. ”

I rinoceronti e il cosiddetto uccello del rinoceronte vivono in simbiosi, beneficiano l’uno dall’altro. A causa della sua differenza assoluta di dimensioni e fonti di cibo è impossibile competere. Questo è un primo passo per andare d’accordo. Cosa possiamo essere puliti di tutto questo? Molto facile, a volte guardiamo grandi società architettoniche o grandi ingegneri come se fossero la nostra competenza, come se avessero portato via il lavoro. E naturalmente, che le grandi aziende del settore o in altri settori, non li guardiamo nemmeno e ci crediamo, che tutti possono essere fonti di opportunità di lavoro. Non ci rendiamo conto che possiamo essere “i tuoi” uccelli e loro “i nostri” rinoceronti e che pertanto, le nostre opzioni passano a lavorare in simbiosi con loro.

Lo sai già, per ricordare questa idea solo tu hai Per impostare una parola nella tua memoria -Rinocerture- e un’immagine – è una testa di questo post con un piccolo uccellino con un piccolo uccellino di fronte a un enorme rinoceronte – e quando ricorderli, allora ricorderai la storia e il suo significato.

Ovviamente, devo lasciarti per te, il compito di trovare come puoi trovare quella simbiosi, quelle sinergie, in questo modo per formalizzare un’alleanza commerciale che segnalerà vantaggi reciproci.

Sì, c’è una cosa che posso dirti, se non mantieni il segreto ;), e questo è quello dei modi in cui dobbiamo generare opportunità per generare opportunità per generare opportunità Il nostro consorzio di esportazione, si basa sugli accordi che stiamo generando con le aziende “rinoceronte”.

Non dirmi che non sembra sembrare intere Santo?

testo completo in “rinforzo di Rhino lo protegge dai suoi nemici”

condividi e goditi
  • Stampa
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *