Cosa sta succedendo nella mia vita?

Ti sei mai seduto per te questa domanda? Quindi, non più. “Cosa sta succedendo nella mia vita?”

Dovremmo di tanto in tanto, in questa vita pazza che portiamo, in cui (quasi tutti) corriamo da un lato all’altro, facendo e facciamo. Dovremmo fermarci e dedicare il tempo a pensare. Dove sono? Dove sto andando? Che percorso voglio seguire? Come quando abbiamo deciso di fare un lungo viaggio. Per prima cosa abbiamo deciso la destinazione e quindi assemblare come arrivarci. E durante il modo in cui ci siamo fermati a riforniamo, ci siamo fermati a mangiare e rinfrescarci, e esaminiamo che siamo sulla buona strada. E se sorge una strada imprevista, un ostacolo sulla strada, analizziamo le alternative e decidiamo dove continuare … Quindi, anche nella nostra vita, dovremmo rivedere i nostri percorsi.

Am Vuoto la vita I Vuoi vivere?

Cosa sto facendo per vivere quella vita?

Quali cose stanno accadendo nella mia vita che vorrei diversamente?

Che cosa è così? Cosa sono a tuo agio e voglio mantenere?

Cosa è rimasto?

Cosa manca?

La mia percezione è che poche persone Riflessioni con profondità. C’è qualcuno che dice che spesso lo fa, in modo meno profondo, ma abbastanza efficiente da sentirsi a proprio agio con il risultato. Ma la maggior parte delle persone che conosco chi ha fatto in profondità è stata dovuta perché l’opportunità è stata presentata senza cercarla, in generale perché la società ha offerto loro un programma di leadership che includeva riflessioni da questo stile. Molti, la stragrande maggioranza, dicono “Non ho tempo per fare queste cose”. E una frase che ho letto nel libro “il monaco che ha venduto la sua Ferrari” che ha detto:

“Dì che non hai tempo per migliorare i tuoi pensieri è come dire che non hai tempo per lanciare Gas perché sei troppo impegnato a guidare. “

Non è necessario spiegare cosa puoi andare se non si ferma …

Nel mio caso la prima opportunità è venuta 7 anni fa, dalla mano di un amico che si stava certificando nel coaching e mi ha offerto di essere “cagnolino” per le sue pratiche. Lì ho iniziato a dedicare il tempo per riflettere sulla mia vita, per conoscermi di più. Coloro che mi conoscono, lo sai poco dopo aver iniziato il mio allenamento nel coaching.

La prossima grande opportunità è stata attraverso la mia azienda * Offre per i gestori un programma AutoliderazGo (leadinging). 3 giorni di profonda riflessione, lontano dal giorno al giorno del lavoro, focalizzato in modo univoco ed esclusivamente per conoscermi di più, nel rivedere la mia vita, i miei obiettivi, i miei desideri, le mie paure, i miei punti di forza e anche le mie debolezze … per me era qualcosa di straordinario. Perché nel mio caso mi ha aiutato a trovare il mio scopo di vita. Qualcosa che ha richiesto tempo dentro di me, che non ho osato vedere. Che non mi permettevo di vedere.

Ti dirò che è stato così straordinario che presto dopo quel programma ho parlato con il fornitore che lo ha offerto e ho detto “Voglio aiutare gli altri che possono fai ciò che ho ottenuto con questo programma. ” Oggi quel provider è il mio partner. Insieme ad altri 2 altre persone abbiamo montato Wave-8, un’azienda che non solo offre alle aziende questo programma e simili, ma rende disponibile il pubblico in generale la possibilità di fare questo esercizio.

Ma io Non voglio che tu pensi che questo programma sia solo per apportare modifiche come le mie. Non necessariamente. Questo programma ti incontrerà di più, identifica quello che vuoi e cosa stai facendo per ottenerlo. È per te smettere di fare scuse e trovare come ottenere ciò che stai cercando, il che potrebbe essere quello di bilanciare la tua vita personale e professionale, o forse trovare un nuovo lavoro in un altro settore o scoprire cosa sta succedendo nella tua vita che non lo fa Lascia che ti goda quello che hai …

In ogni caso sarà una cosa. Ognuno che abbiamo il nostro viaggio. A modo nostro. Pertanto, abbiamo chiamato questo programma “la via dell’eroe”. È necessario fermarci, come in un lungo viaggio in cui ci siamo imbarcati. Possiamo decidere di lasciarci trasportare da un altro, o prendere le redini e decidere dove andare, come andare, con chi andare. Naturalmente, ognuno con i suoi limiti, con le sue circostanze, con le sue particolarità, ma essendo consapevoli di dove siamo e sono responsabili di ciò che facciamo.

Ti invitiamo a fare queste riflessioni. E naturalmente, vi invito a inserire il nostro sito web per conoscere i programmi all’aperto che stiamo offrendo, perché penso davvero che siano un’esperienza molto preziosa nella vita di chiunque.

Inoltre, non smettere di fermare e dedicare il tempo. È necessario e lo apprezzerai.

Grazie per continuare a accompagnarmi. Ricorda che se vuoi ricevere un whatsapp ogni volta che pubblichi un nuovo post, devi solo inviarmi un’e-mail al cambiamento di volte @ Gmail.com dicando il tuo nome e il tuo numero di telefono.

Un abbraccio.

  • modificato il 27/09/2019: La società che parlo non è più la mia azienda, da quella io Lasciato a settembre 2019 per concentrarsi sullo sviluppo personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *