EAR (Italiano)


Perché questo follow-up è necessario?

L’orecchio è composto da diverse parti:

  • udito esterno che include il padiglione auricolare e il canale uditivo esterno.
  • orecchio medio che include il timpano, scatola timpanica (contenente gli ospiti dell’orecchio) e il mastoide.
  • orecchio interno, uditivo per gli organi (coclea ) ed organo di equilibrio.

L’orecchio medio funziona come un amplificatore e un sistema di trasmissione del suono.
L’orecchio interno trasformerà il suono (onda meccanica) in un segnale elettrico, trasmesso da Il nervo uditivo alle aree centrali dell’Audition (cervello).
L’orecchio medio è una cavità farcita d’aria. Questa aerazione viene eseguita con il tronco di Eustachio ed è essenziale per bilanciare entrambi i lati del timpano, che consente una buona trasmissione dei suoni dell’orecchio esterno all’orecchio interno.
Il sistema di ventilazione non è inerte ma un sistema dinamico .

In effetti, la mucosa dell’orecchio medio fornisce uno scambio permanente di gas che normalmente porta a una diminuzione costante conferisce alla pressione nelle cavità dell’orecchio medio: “consumare” aria e la funzione principale di Eustachio il tubo è quello di ripristinare l’equilibrio tra la pressione esterna (atmosferica) e la pressione dell’orecchio medio.

Il tubo Eustaquius è un condotto cartilagineo che si estende dal retro delle narici (cavum, zona di vegetazioni) al Scatola timpanica. Questo condotto è aperto grazie alla contrazione dei muscoli: il tenditore e il sollevamento del palato velo. Questi muscoli di solito si contraggono, specialmente durante la deglutizione e la sbadgliatura. Il Il palato nascosto viene prodotto molto presto nella vita fetale (sesta settimana di gravidanza) e quindi causare anomalie nella struttura cartilaginea, la forma e l’orientamento del tubo di Eustaquius. L’inserimento e la fusione dei muscoli del velo del palato vengono anche modificati. Dalla nascita, questo malfunzionamento causerà una mancanza di aerazione dall’orecchio medio e genererà una pressione negativa “dietro” del timpano che causerà l’aspetto del liquido: otite serosa.

Questa fuoriuscita non è un Infezione, ma un’infiammazione che è generalmente indolore e non causa la febbre.

serosa otite ha tre possibili conseguenze: l’attenuazione della trasmissione di suoni e, quindi, una diminuzione dell’udienza, che può influenzare l’apprendimento, e in particolare la lingua. Infezioni secondarie, cioè, otite media acuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *