Epilessia del tardo inizio: Cause eziologicali nell’ospedale centrale del PNP

Studio di design retrospettivo-prospettico, con la progettazione di prospettive , profilo osservativo, sezione trasversale e descrittivo su pazienti con diagnosi di epilessia di avvio tardivo, che sono stati trattati nel servizio di neurologia dell’ospedale centrale del PNP, rispettivamente tra il 1 ° gennaio 1998 e il dicembre 2002. L’obiettivo principale era specificare la frequenza e la causa eziologica dei pazienti con diagnosi di epilessia di avviamento tardiva (EIT) e la loro relazione con i diversi tipi di crisi e esami neurologici, in cui il TAC, è postulato come un grande esame di sensibilità per il causale eziologico Diagnosi di questa condizione. Il nostro studio dimostra che: l’età media della prima crisi era di 41 ± 11 anni tra i pazienti con epilessia avviata tardi. Le cause eziologiche più incidentali sono state neurocistichercosi (23,45%), crittogenico (20,4%), vascolare (13,25%) e tubercolomi (10,20%). Tra i 20 ei 40 anni, i fattori eziologici predominanti nell’epilessia tarda sono infezioni; Trauma craniale e gliomi, mentre la causa più frequente dell’epilessia superiore a 40 anni è malattia cerebrovascolare. Nei pazienti con EIT c’è una stretta relazione tra la semplice crisi parziale parziale e l’esame neurologico anormale. Il TAC è costituito come un indispensabile esame cerebrale dell’imaging per la diagnosi eziologica dell’IET, grazie alla sua grande sensibilità e specificità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *