Guerra chimica: 5 agenti letali


/ Thinkstock

Poco piccolo stavamo vedendo aspetti diversi sul gas Sarin, un gas mortale velenoso che, dopo il suo sfortunato uso recente in Siria, ha riempito in tutto il mondo portando il fantasma della guerra chimica. L’uso di agenti chimici letali in guerra ha un posto sinistro e buio nella storia dell’umanità; Oggi ti mostrerò altri 5 agenti letali di guerra chimica.

/ ThinkStock

fosgen

fosgen è una sostanza chimica industriale, molto utilizzata nella produzione di materie plastiche e pesticidi. A temperatura ambiente (circa 21 ° C), il fosgene è un gas letale di Venomia e sotto il nome di CG, denominazione militare, è stato utilizzato come arma chimica. Durante la prima guerra mondiale, il fosgene è stato usato come agente soffocante, causando numerose morti.

hemera / thinkstock

Ricin

Ricin è dalle tossine più letali che esistono nel mondo. Derivato da Ricinus Communis, una pianta molto comune del Mediterraneo e del Medio Oriente, è una proteina ribosoma inattivante e una quantità equivalente a un granello di sabbia è sufficiente per uccidere un uomo. Se inalato, viene ingerito o iniettato, è mortale, quindi è solitamente usato come agente chimico letale. Può anche dissolvere in acqua o acidi deboli, essendo un veleno altamente pericoloso.

/ thinkstock

Gas di senape

Mesarica a gas o senape di zolfo, di formula (CL-CH2CH2) 2S, è un altro pericoloso agente chimico che ha stato usato per la guerra. Se è inalato, viene ingerito o se hai contattato con la pelle o gli occhi, il gas di senape provoca forte irritazioni e ustioni della pelle. È stato utilizzato nella prima guerra mondiale per fermare le grandi truppe.

PureStock / ThinkStock

agente 15

meglio conosciuto come “agente 15”, bz o “buzz”, il benzilato di 3 -Qualminklidinyl è uno dei più potenti agenti chimici neurotossici che sono stati usati in guerra. La BZ può essere utilizzata sotto forma di un aerosol, essendo assorbito dal sistema respiratorio o dalla pelle e causando, tra le altre cose, confusione, tremori, allucinazioni, stupore e persino coma. Tutti questi effetti possono durare anche fino a due giorni interi. Si ritiene che questa arma sia stata utilizzata nel 1995 nella guerra bosniaca e si sospetta che sia stato anche usato all’inizio di quest’anno in Siria.

/ Thinkstock

gas cloro

come Stavamo guardando quando analizziamo le diverse caratteristiche del cloro, nei nostri “elementi del tavolo periodico”, sebbene il cloro sia un elemento essenziale per molte forme di vita, può essere estremamente velenoso. Pertanto, il suo uso come un’arma chimica Torna a quasi 100 anni di storia, utilizzato per la prima volta nella seconda battaglia di Ypres, in Belgio, quando l’esercito tedesco ha affrontato le forze della Francia, il Regno Unito, il Canada e l’Australia.

I Soldati lo chiamato il bertolite, un gas che è stato rilasciato nei campi di battaglia, diffondendo rapidamente a livello del suolo, entrando nei polmoni dei nemici e in contatto con l’acqua m Ucosa dei polmoni, formando acido cloridrico. Questo è un gas letale estremamente pericoloso, poiché sia la sua elaborazione che il suo trasporto e il suo camuffamento (dal momento che il cloro è utilizzato in numerose attività quotidiane e non warfare) sono le più semplici.

Molto molto interessante, non te pensare? Conoscete qualsiasi altro agente chimico di guerra come queste?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *