larva (Italiano)

larva è il palcoscenico nello sviluppo di molti animali, che si verificano dopo la nascita o la schiusa e prima che la forma adulta venga raggiunta. Queste forme immature e attive sono strutturalmente diverse dagli adulti e si adattano a un ambiente diverso.

larva

Pubblicità

In alcune specie la larva è di vita libera e l’adulto è una forma unita o non un motore; In altri la larva è acquatica e l’adulto vive a terra. In forme con adulti non mobili, la larva mobile aumenta la distribuzione geografica delle specie. Tali larve hanno strutture locomotive ben sviluppate. Una larva a volte funziona come un collettore di cibo in molte specie fase larvale avviene in un momento in cui il cibo è abbondante e ha un sistema alimentare ben sviluppato. Memorizza il cibo in modo che possano verificarsi la trasformazione alla fase per adulti. Alcune larve lavorano sia in dispersione che nella nutrizione.

La quantità di tempo nel ciclo di vita trascorso nella fase larvale varia tra la specie. Alcuni hanno lunghi periodi larvali, in incubazione precoce, metamorfosi negli adulti o entrambi. Alcuni organismi hanno una breve fase larvale o nessuna larva.

Le larve appaiono in una varietà di forme. Molti invertebrati (ad esempio, i cnidari) hanno una semplice larva ciliata chiamata pianura. I flokes hanno diversi stadi larvali e annessi, molluschi e crostacei hanno diverse forme larvali. Le forme larve dei vari insetti sono chiamate bruchi, larve, vermi e ninfe. Equinoderms (ad esempio, stelle marine) hanno anche forme larvale. La larva della rana si chiama Tadpole.

è una forma giovanile diversa che molti animali sperimentano prima della metamorfosi degli adulti. Gli animali con sviluppo indiretto come insetti, anfibi o cisni di solito hanno una fase larvale del loro ciclo di vita.

L’aspetto della larva è molto diverso dall’adulto (ad esempio bruchi e farfalle). La larva ha spesso strutture e organi unici che non si verificano nella forma per adulti. La tua dieta può anche essere molto diversa.

Le larve si adattano frequentemente su ambienti separati dagli adulti. Ad esempio, alcune larve come giradischi vivono quasi esclusivamente in ambienti acquatici, ma possono vivere al di fuori dell’acqua come rane adulte. Vivere in un ambiente diverso, le larve possono ricevere rifugio dai predatori e riducono la concorrenza per le risorse con la popolazione adulta.
Ciclo d'acqua 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *