Lázaro Cárdenas del Río (Italiano)

Nome del personaggio: Lázaro Cárdenas del Río
Data di nascita: 1895
Data della morte: 1970
Origine: Jiquilpan de Juárez, Michoacán
Attività: Generale e Presidente della Repubblica messicana
Tempo: rivoluzione messicana.

Lázaro Cárdenas del Río è nato a Jiquilpan de Juárez (Michoacán) nel 1895. Figlio di Don Dámasá Cárdenas e la signora Felicitas del Río.

Uomo di un carattere forte, deciso e allegro. Era autodidatta, andò a scuola fino a quando aveva 11 anni, era un uomo della Messa che all’età di 16 anni ha lavorato come tipografo e ha già iniziato alcune collaborazioni nella stampa scritta.

I tuoi contributi alla cultura permettono di riconoscerlo come nazionalsante delle ferrovie; Ciò ha inoltre promosso il sindacalismo in Messico, ha effettuato una profonda riforma agraria, dettating misure per la conservazione della ricchezza forestale del paese, combattendo latifundismo.

L’educazione è stata un’altra delle sue grandi preoccupazioni, cercando che la scuola fosse un vero mezzo di preparazione per la vita. Ha provato che l’insegnamento era qualitativamente migliore e, nel suo aspetto quantitativo stabilito insegnamento gratuito, laico, libero e obbligatorio fino a 15 anni. Olio nazionalizzato.

Tra le posizioni pubbliche che ha giocato erano quelle del governatore di Michoacán tra il periodo dal 1928 al 1932; È stato eletto presidente della festa rivoluzionaria nazionale (PNR) nel 1930; Segretario del governo nel 1931; Segretario di guerra e Marine nel 1933; Presidente eletto della Repubblica messicana nel 1934.

Nell’anno del 1942, durante la seconda guerra mondiale, sotto la presidenza di Manuel Ávila Camacho servita come comandante delle forze messicane della costa del Pacifico; Da allora e fino al 1945 era segretario della difesa nazionale, che alla conclusione si è ritirata alla vita privata. Tuttavia, negli anni ’60 ha recitato un ampio movimento di sostegno a favore del regime di Fidel Castro, Presidente cubano.

Fatti che hanno un valore importante per la storia e che è necessario ricordarli come aneddoti, noi Trovato che quando è stato eletto presidente del Messico rifiutato di risiedere nella casa presidenziale e ha inviato alberi di pino e hoyameles, per il quale è conosciuto nei nostri giorni, la casa dei pini. Vale la pena del premio per la pace Stalin nel 1955.

Una delle sue così tante azioni presidenziali doveva compiere una promessa durante la sua campagna proselitista, che si trova nelle richieste fatte dagli uomini del popolo di Xoxocotla, Morelos e che hanno reso riconoscere il lato umano del Presidente: consolidare la promessa di costruire un luogo in cui i contadini potevano vendere i loro prodotti, un parco di fronte alla piazza e una scuola accanto al parco in modo che i loro figli studiassero mentre vengano venduti. Al giorno d’oggi, ci sono queste testimonianze e la Plaza porta il suo nome, nel tempo gli abitanti del villaggio di xoxocotla hanno inviato un busto al generale Cárdenas, che è stato posto nella piazza.

Una delle legacie più importanti che abbiamo nel nostro paese è la nazionalizzazione dell’industria petrolifera, grazie agli sforzi che ha fatto Cardenas, oggi il Messico ha l’industria petrolifera più importante in America Latina: complesso Morelos, il CANGREJERA, PAJARITOS Terminal, situato nel comune di Nanchital, Veracruz, tra gli altri. Sezione n. 11 dell’As.t.p.r.m., è chi contrae i lavoratori; E pertanto, i figli di questo comune sono molto orgogliosi di avere queste industrie nel nostro luogo di origine.

L’elezione per lavorare questo personaggio era perché il nostro comune porta il suo nome; Oltre ai bambini di NanchiGital, stiamo ottenendo la nostra educazione, il nostro servizio medico e la ricreazione, grazie alla buona azione che Cardenas ha fatto quando nazionalizzare il petrolio e oltre il 90% della popolazione lavora in Pemex.

tasto e nome della scuola: 30pom00076, primario “Miguel Hidalgo “Nome del Professore: María Guadalupe Cruz Cruz
Gruppo: 6th” c “
Nome del team: Millenium
Email: [email protected] e [email protected]
Bibliografia: Visual Dizionario enciclopedico. Encyclopedia Encarta 99. (CD); Biografie Laicer, (CD); Encyclopedia visiva (CD).

Spring 2000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *