Nuovo libro “Bastard Child”, i ricordi del Michael sittling.

“Sì, sono Joh ‘Vonnie Jackson, la figlia bastardo del Irascibile Joseph Walter Jackson, Ravbie Stepstra, Jackie, Tito, Jermaine, Latoya, Marlon, Brandon, Randy, Michael e, naturalmente Janet. E queste sono le cronache dell’undone Jackson, metà dannazione , Mezzo benedetto “
Bastardo Bambino sono i ricordi emotivi contati per la prima volta da Joh’vonnie Jackson. La sua vita all’ombra della sua fama familiare. La sua storia non ha mai detto prima, la sua versione di storia nelle sue stesse parole.
“Come il meglio degli undici, sapevo come i miei fenditori più anziani cosa significava essere un Jackson. Ti ho abituato ai vecchi cardinali, impari a renderti forte” e forte è come è stato fatto. Bastardo Child’s ha la vita di Joh’vonnie Jackson che è stato di tutto il tutto meno ordinario e semplice. È una delle storie più uniche e mai ascoltate.
Joh’vonnie Jackson offre un souvenir dettagliato della sua preziosa madre, Cheryl Terrell, la seconda “moglie” di Joseph Jackson per anni che ha come è cresciuto vicino a Hoyvenhurst’s House e condividendo “Papa” Joseph Jackson, con il resto dei fratelli.
* In magazzino, per favore, non usare questa traduzione su un altro sito web, forum o facebook, invece, metti un link diretto a questo post. Grazie!

Aggiungi estratti di un oggetto pubblicato in Daily Mail per la partenza del libro:
“È stato molto chiaro che stavo crescendo nella famiglia Jackson, li ho visti in TV, ascoltando loro La loro musica … ma era nascosto, vive in segreto per anni, senza essere in grado di far parte della famiglia. “Fa male.” Alla fine Joe Jackson la introdusse al resto della famiglia, ma non l’hanno accettato.
“Li ho incontrati tutti e ognuno di loro, ma per qualche ragione c’era sempre qualcosa che non gli ha reso non accettarmi, avvicinandomi a me”
“, ovviamente, quando sono con loro tutto è amore, ma quando La partenza, non ci sto chiedendo come sono o come sono mia figlia, è frustrante, molto doloroso e mi sento ancora respinto “
” Quando mia madre è morta nel 2014 la prima persona che chiamò era Katherine, il Solo la sorella è stata Rebbie, l’unico che si prende cura “”
“Allora ho detto a mio fratello Jermaine,” mia madre è morta ‘, e ha iniziato a balbettare dicendo “Stavo per chiamarti”. Era un richiamo di attenzione, io ha scoperto ciò che il mio sito era in famiglia. Per quanto mi riguarda, possono essere tutti baciati il culo “.
Michael non lo ha incontrato finché non aveva 29 anni.

2003 a Neverland Dove c’era una riunione di famiglia.

“È stato un grande momento per me. Ma Michael mi guardò e sembrava freddo e con un volto di pochi amici, mi ha detto solo ciao e poi vide mia figlia Yasmine, ed è stato affascinato da lei, ammirato. Ha detto ‘Ciao Jasmine’ e io dissi: “No, Michael, il suo nome è Yasmine with Y ‘. Ho dovuto correggerlo.” Vale, Yasmine con Y’, e quello era vero. Non ha mai riconosciuto che ero sua sorella, lì non era abbraccio o bacio, nemmeno una stretta di mano, nessun contatto fisico, volevo abbracciarlo, pensavo che mi avrebbe portato in un posto tranquillo dove sedermi e chiacchierare e mi avrebbe chiesto un po ‘ meglio. Era molto doloroso, non avevo alcun interesse. Con mia figlia era totalmente diverso, ha dato i suoi abbracci e baci, tutto ciò che non avevo ricevuto, e ne ho abbastanza da ammettere che mi ha messo geloso. Noi Ho visto molte persone, c’erano molte persone lì. Non ho avuto l’opportunità di parlare con Michael come è dovuto. “
Joh’vonnie ha soggiornato con suo cugino in un hotel di Santa Barbara quella notte invece di dormire sul ranch. Tornò a Neverland il giorno dopo con rinnovate speranze di rompere il ghiaccio con suo fratello.
“Non ho visto Michael tutto il giorno, non usciva da casa. Yasmine e Parigi stavano giocando per ore, giocando con il suo piccolo cugino, Parigi è molto dolce”.
“Mi sono seduto con il resto di La famiglia. Jermaine e Rebbie ha chiacchiero con me per un po ‘. Il resto dei fratelli non ha prestato molta attenzione. “
Il popolo dell’ambiente familiare afferma che la disputa tra Michael e lei è dovuta alla devozione che Joe si sentiva da Joh’vonnie. Michael ha detestato il fatto che Joe la fece come un favorito del resto dei suoi fratelli. Joh’vonnie e sua madre hanno vissuto solo 8 chilometri dalla casa del Jackson e Joe abituati a visitare quasi tutti i giorni, prendendo Joh’vonnie molti doni.
La cosa era peggiore quando i genitori di Michael finissero per vivere in case separate e Joh’vonnie, già a partire dai venti, si trasferì con Joe a Las Vegas per lavorare nell’area del bagaglio dell’aeroporto. Michael non riusciva a capirlo e inciampò solo la sua rabbia.
Joh’vonnie ha parlato con lui al telefono nel 1999. Katherine era a casa di Las Vegas con Joe quando Michael ha chiamato a parlare con sua madre.Prima di appendere, Joh’vonnie ha chiesto se poteva parlargli. “Avevo combattuto con Giuseppe e ha chiesto perché il papà fosse così rovinato, mi ha detto di non lasciare che Joseph sia arrabbiato e io dissi,” Vale, ma Michael non mi dimentico, chiamami ‘. Pensavo fosse stato bello, Ma non ho mai più sentito di nuovo di lui finché non ci siamo visti a Neverland. “Joh’vonnie ha cercato di avere un contatto con tutti i fratelli nel corso degli anni, ma lo tiene solo con rebb.
” Conoscevo Janet quando avevo 15 anni , L’ho vista di nuovo in un’altra occasione ed è diventato chiaro che non volevo avere alcuna relazione con me, e non riesco a capirlo. Stavo guardando dall’alto verso il basso e quando mi ha sentito chiamare Joseph ‘Dad’ girato in giro, non mi è mai tornato di nuovo parlare.
Joh’vonnie dice che è orgoglioso di sua sorella e dice di essere in dozzine dei suoi concerti e Michael grazie ai biglietti di suo padre. “Sono rimasto impressionato dal talento di Michael, lo ricordo Quando ero piccolo, pensavo: “Mi guardò, mi guardò.” A volte vedrei il backstage ma non potevo parlare con loro, non potevo avvicinarmi ed è stato frustrante.
La fede di Katherine come testimonianza di Geova la conduceva a perdonare Giuseppe e accettare Joh’vonnie.
Joh’vonnie si rammarica di non essere stato in grado di creare una relazione con Michael prima della sua morte. “Fatto di meno una relazione che non ha mai iniziato, è per questo che sono triste, perché c’è una grande possibilità che avrei potuto averlo fatto un altro modo, avrei potuto dirgli ‘no, Michael, non lo farei ‘. Potrei averlo creato la differenza e avendo frenato alcune delle cose che è stata fatta. È triste e non ho intenzione di punirmi più perché non sono così, sono decisioni che ha preso. “

* Tradotto da Xtarlight e Mpenziwe per www.mjhideout.com
Per favore non utilizzare questa traduzione su un altro sito web, forum o facebook, invece, metti un link diretto a questo post. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *