Pazienti con esacerbazioni di bronchite cronica

Bronchite cronica (BC) è una malattia di progressione lenta, con esacerbazioni acute. Gli episodi acuti sono associati ad importanti morbilità e mortalità e una notevole riduzione della qualità della vita. Quando il trattamento non riesce a sradicare l’agente eziologico, la persistenza dell’infiammazione può essere associata a un’evoluzione clinica molto sfavorevole. La funzione polmonare basale, il numero di esacerbazioni acute nell’anno precedente e alcune patologie concomitanti sono alcuni dei fattori che influenzano l’evoluzione e la risposta al trattamento delle esacerbazioni acute (EA) del BC (EABC).
Questo lavoro , il primo studio prospettico su larga scala per classificare i pazienti in EABC complicato o senza complicazione, era basato sull’assenza o sulla presenza di fattori di rischio per il successo terapeutico inferiore. Il trattamento con Legofloxacin è stato utilizzato per 3 giorni in pazienti con EABC non complicato e per 5 giorni in quelli con complicata EABC.

Materiale e metodi Gli uomini e le donne assistiti sono stati inclusi nella portata ambulatoriale con BC secondo la definizione della società americana toracica e con manifestazioni cliniche compatibili con EA tipo I o II secondo la classificazione proposta da Anthonisen e Collaboratori (aumento del volume e della pulenza di espettorato). Gli individui sono stati esclusi con purificazione della creatinina inferiore a 50 ml / minuto.
I gruppi randomizzati, in doppio cieco e paralleli, sono stati effettuati in 73 centri USA. Prima della randomizzazione, i pazienti sono stati classificati in gruppi di trattamento in base alla presenza o all’assenza di complicazioni. I pazienti con EABC non complicati hanno ricevuto 750 mg di Levofloxacin 1 volta al giorno per 3 giorni o 500 mg Azitromycin al giorno del primo giorno seguito da 250 mg al giorno dal secondo fino al quinto giorno. I pazienti con complicati EABC hanno ricevuto 750 mg al giorno di Levofloxacina per 5 giorni o amoxicillina più acido clavulano (A / C, 875 mg / 125 mg) 2 volte al giorno per 10 giorni.
All’inizio dello studio, sono stati presi dei campioni dell’espettorato, che erano adeguati quando hanno presentato 25 polimorfonuclear o più per campo di basso aumento e 10 cellule squamose e radiografia e spirometria sono state effettuate. L’esame clinico è stato effettuato all’inizio, tra 3 e 6 del trattamento, dopo la terapia, tra 10 e 19 giorni in pazienti con EABC non complicato e tra il 17 e il 26 in quelli con episodi complicati e controlli di possesso, da 35 a 40 nel Gruppo senza complicazione e da 40 a 45 nel Gruppo con complicazione. I pazienti sono stati classificati mentre la guarigione (definiti quando c’era una risoluzione di segni e sintomi acuti e quando non era necessario un altro trattamento antibatterico), miglioramento (risoluzione incompleta Di manifestazioni cliniche di infezione, ma senza la necessità di amministrare di nuovo antibatterico) o non inviare il miglioramento (fallimento terapeutico: persistenza o aggravamento di segni clinici e sintomi e la necessità di trattamenti aggiuntivi). In alcuni casi, l’evoluzione non può essere valutata.
In termini microbiologici, l’eradicazione del microrganismo dovuto all’assenza nei campioni di espettorato è stato considerato nello studio effettuato dopo la terapia; L’eradicazione probabile, per presunta assenza del germe (nessun campione di espettorato non era disponibile) dopo i pazienti con miglioramento della guarigione o clinica; E la persistenza del patogeno nei campioni di espettorato ottenuti dopo il trattamento. Anche la persistenza è stata presunta in pazienti senza un nuovo espettorato ma con un fallimento clinico.
In un sottogruppo, è stata eseguita un’analisi farmacomania; Per questo, i partecipanti sono stati contattati mensilmente per telefono fino a 9 mesi per conoscere l’evoluzione clinica. Questi pazienti hanno completato l’indice di transizione Dyspnoea (TDI) e sintomi giornalieri (tosse, difficoltà respiratoria e produzione di muco).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *