Pro Tricks, Bicipiti del treno con Larry Scott

I bicipiti più impressionanti in tutta la storia del signor Olympia sono stati quelli di Larry Scott, ha perfezionato la sua tecnica di allenamento per le braccia che tirano ancora più l’imponente picco dei tuoi bicipiti.
Se sei da brevi bicipiti come Larry Scott, allora questo oggetto è per te, ma se al contrario, i tuoi bicipiti sono piuttosto lunghi è necessario completare la tua routine a Sviluppa il picco del bicipite con altri esercizi.
Alla scoperta del suo potenziale per sviluppare i suoi bicipiti, Scott ha iniziato a cercare le migliori tecniche per farle crescere; Quindi, è diventato un fan della Banca Predicatrice. Ecco i tuoi suggerimenti.
Secondo Scott il modo migliore per costruire quei bicipiti sta facendo le triserie sulla Banca del predicatore, spiega: “Non ho trovato nulla di simile allo sviluppo delle braccia”.
larry-scott-12

Il primo esercizio è piegato con manubri, Fare sei ripetizioni seguite da quattro parziali. “Devi arrivarti e trasformare il polso”, dice Larry. Raccomanda di dare slancio nelle ultime ripetizioni.
senza riposo, vai al braccio flessione con il bar. Qui usa uno stile rigoroso. Si conclude con una serie di piegatori con bar Z e impugnatura invertita, che enfatizza il brachiale e la parte inferiore del bicipite. Nell’ambito dei manubri, afferma Larry, impulso nelle ultime ripetizioni. Hai sei ripetizioni complete e quattro parziali. Questa è una serie. Il totale sarà da tre a cinque serie, con brevi interruzioni tra entrambi.
Larry continua: “L’80% dei progressi nelle triserie proviene dal normale bar. Qui dobbiamo cercare più dolore. Cerchiamo di scoprire i modi per rallentare , e quale base risiede di seguito. Molte persone non supportano l’esercizio, ma è così che sta crescendo “.
un importante consiglio per la Banca del predicatore. Deve essere arrotondato dove posizioniamo le ascelle, pure Come sotto, in modo che non colpiamo il soffice sulla discesa. Il supporto deve essere lungo circa 23 cm.
Puoi anche ottenere grandi bicipiti con una serie di movimenti innovativi. Ad esempio, cerca un apparato del barattolo pulente e sdraiato con la testa vicino alla macchina, afferra la gestione con la presa supina, le mani separate da circa 30 cm e portano il bar alla fronte, mantenendo le braccia tese.
Un altro buon esercizio: inginocchiato sullo stesso apparato e afferrando La barra è la stessa dell’esercizio precedente. Flexiona l Le braccia dietro la testa mantenendo i gomiti rivolti verso l’alto e le braccia vicino alle orecchie.
Infine, Larry suggerisce che puoi fare flessione con il bar z per enfatizzare la parte inferiore del bicipite. Prendi la barra in modo che i palmi ruotino leggermente, in modo che le dita siano più alte del pollice. “Quindi costringiamo i gomiti di essere nel mezzo dello stomaco, e che impone un grande stress sulla parte inferiore del bicipite.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *