Sam Smith accusa la Giordania di “sdraiata in modo fragrante” in ‘The Last Dance’

mundodportivo.combarcellona

Aggiornato il 25/05/2020 11:29

Tutti significano il tuo, e lo scorso fine settimana è stato Sam Smith, autore del libro Le regole della Giordania che mettono il dito nel fermo del documentario l’ultima danza, che narra l’ultima stagione dei Bulli di Chicago di Michael Giordania.

Le critiche del Giordania si sono moltiplicate dopo la storia che mostra nel documentario, che per molti dei suoi esperti ha un pregiudizio favorevole verso Astro anche se non rifiuta di commentare molti degli episodi più impegnati di la tua carriera sportiva. Horace Grant e Scottie PIPPEN sono stati due di coloro che hanno dimostrato la loro rabbia nei giorni scorsi, e ora la voce di Smith, uno dei giornalisti più informati sui Bulls, ha versato legna da ardere.

“Ci sono diverse cose Nel documentario che, per quanto ne so, o li ho fatti capire o avere falsamente. Non erano cose importanti, ma sembrava questi film per la televisione che di solito enfatizzano che si basano su eventi reali. Questo è ciò che è stato, qualcosa basato su una vera storia “, ha detto il giornalista nel programma radiofonico Bonta Radio, Steiny Guru.

AMP

Smith Calcestruzzo Alcune delle sue accuse, ad esempio l’episodio della pizza: “Era un La menzogna completa e flagrante di Michael, “disse Smith.” E la pizza non ha avuto alcun senso. C’erano alcune cose, ma non entrerò in questo. “

On Jordan Addio nel 1998, che punta a team manager come principale colpevole della fine della dinastia, Smith parlava anche chiaro:” il la fine è una bugia spudorata. È tornato e poi se ne andò quando non avrebbe dovuto farlo, e fingere di essere stato creato per costringerlo a partire? Chi costringe Jordan a fare qualsiasi cosa? La bugia è evidente, ma buona … è parte della mistica di Michael. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *